Licenza di pilota di linea ATPL (A) modulare teorico

Privilegi e condizioni

L’obbiettivo del corso è il superamento dell’esame teorico per il conseguimento della licenza di pilota di linea o ATPL(A). Il corso comprende anche le nozioni teoriche necessarie per il conseguimento della licenza di pilota commerciale CPL(A) e per l’abilitazione strumentale IR(A) su velivoli plurimotore (multi engine piston o MEP).

Requisiti per l’iscrizione

  • Aver compiuto il diciottesimo anno di età, oppure averne compiuti diciassette, ed avere l’assenso di chi esercita la patria potestà.
  • Essere in possesso della licenza di pilota privato PPL(A).
  • Essere in possesso del certificato di idoneità psico-fisica, rilasciato dall’Istituto di Medicina Legale dell’Aeronautica Militare (visita medica di I classe).
  • Dimostrare la conoscenza di matematica, fisica ed inglese tramite il superamento di un entry test predisposto dalla scuola.

Requisiti per il conseguimento della licenza

  • Aver compiuto 21 anni, 18 per la parte teorica.
  • Aver concluso il corso teorico e superato il relativo esame presso l’ENAC (Ente Nazionale Aviazione Civile).
  • Aver concluso il corso pratico, e superato il relativo esame, per il conseguimento dell’abilitazione strumentale IR(A) su velivoli plurimotore (multi engine piston o MEP).
  • Aver concluso il corso pratico, e superato il relativo esame, per il conseguimento della licenza di pilota commerciale CPL(A).
  • Aver completato un corso Multi-Crew Co-operation o MCC.
  • Aver conseguito un’abilitazione per tipo (type rating) su velivolo plurimotore e multi pilot.
  • Aver effettuato 1500 ore di volo totali di cui almeno 500 ore Multi Pilot.

NOTA: dopo aver conseguito l’abilitazione IR(A) e la licenza CPL(A), il superamento degli esami teorici ATPL verrà ritenuto valido per il conseguimento della licenza di pilota di linea ATPL(A) se l’abilitazione IR(A) non è scaduta da più di 7 anni.

Addestramento

Il corso teorico prevede l’effettuazione di 650 ore di lezione in aula, per una durata indicativa di 10 mesi. Le lezioni di teoria saranno strutturate su 4 o 5 lezioni settimanali da 4 ore l’una. La presenza minima per essere ammessi all’esame teorico ENAC è del 75% delle ore per singola materia. Le lezioni saranno tenute sia di mattina, pomeriggio o sera a seconda delle disponibilità degli allievi; questa disponibilità sarà media e definirà se il corso sarà diurno o serale. Mensilmente viene pubblicato il calendario delle lezioni.
Tutte le lezioni possono essere seguite in videoconferenza da casa con una connessione internet veloce.
Una volta terminata ogni materia il Responsabile dell’addestramento teorico (CTKI) sottoporrà ogni allievo ad un pre-esame fac-simile all’esame di accertamento ENAC. Il pre-esame si considera superato positivamente se il candidato risponde correttamente minimo all’80% delle domande per ogni singola materia. L’esame teorico è condotto dall’ENAC, il quale pubblica un calendario annuale elencando date e sedi d’esame; l’allievo in accordo con il CTKI valuterà la data più idonea. Sarà compito del CTKI e della segreteria completare l’iscrizione dell’allievo all’esame.

NOTA: il superamento di tutti gli esami ATPL permette di accedere, fermo restando i requisiti richiesti nelle pagine successive, direttamente ai corsi pratici per il conseguimento dell’abilitazione al volo strumentale (Instrument Rating o IR) e per il conseguimento della Licenza di Pilota Commerciale (commercial pilot license o CPL).