Aeroporto di Vercelli “Carlo del Prete”

L’aeroporto di Vercelli ha una pista in erba ed’è aperto ai traffici di aviazione generale e ai VDS avanzati.

Durante il fine settimana vi è solitamente una attività intensa di volo sia turistica che dalla scuola di volo e dal paracadutismo. La biga aiuta a coordinare i traffici.

La zona aperta al pubblico ospita un’area immersa nel verde dalla quale è possibile osservare gli aerei in movimento e i lanci dei paracadutisti. Il ristorante pizzeria è aperto a tutti sia a pranzo che a cena. È presente anche il servizio bar.

Informazioni sull'aeroporto

Vola a Vercelli: tutte le informazioni e le procedure del nostro aeroporto

Codice ICAO LILI
Nominativo aeroporto Vercelli
Elevazione 417 ft. (127 m)
Coordinate ARP N 45°18’40” E 008°25’03”
Frequenza radio 118.85 MHz
Tipi di traffico consentiti VFR / VDS AVANZATO
Informazioni pista 09/27 (560 x 23 m) erba
Circuiti di traffico VDS: sud dell’aeroporto
AG: nord della città

Orari di servizio:

  • Aeromobili di base:
    da SR-30′ a SS-30′
  • Aeromobili non di base:
    da martedì a venerdì dalle 09:00 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 18:00 (locali)
  • Servizi di emergenza e soccorso 118:
    autorizzati anche in altri orari di apertura previo coordinamento con Aero Club Vercelli

Procedure consigliate di arrivo e partenza

Sabato, domenica e festivi vi è attività di lancio paracadutisti: di seguito trovate le procedure di arrivo e partenza consigliate.

Per maggiori dettagli consultare il bollettino qui disponibile:

SORVOLO

Effettuare se possibile contatto radio a 5 NM dal campo riferendo quota e posizione. In caso di mancata risposta procedere con chiamate all’aria.

Effettuare il sorvolo della verticale del campo a non meno di 2.000 ft AMSL (1.500 ft AGL) per non interferire con eventuali traffici in circuito. In ogni caso verificare la presenza di eventuali traffici e assicurarsi che non vi sia attività di paracadutismo in corso in particolare nei giorni di sabato, domenica e festivi.

Gli aeromobili di base ed in particolare quelli della scuola di volo si portano spesso sulla verticale del campo a 2.000 ft AMSL per effettuare delle emergenze simulate.

ATTERRAGGIO

Effettuare contatto radio a 5 NM dal campo riferendo quota e posizione. In caso di mancata risposta procedere con chiamate all’aria.

Pista preferenziale: 09.

Con condizioni di vento compatibili e per accelerare le procedure a terra, l’attività di traffico avviene come segue:

  • decolli pista 27
  • atterraggi pista 09

 

CIRCUITO DI TRAFFICO

Il circuito di traffico standard per l’aviazione generale è sinistro 09 a 1.500 ft AMSL (1.000 AGL). Il circuito è esteso a nord della città per esigenze di abbattimento rumore.

Il traffico VDS utilizza invece il circuito destro 09, sempre a 1.500 ft AMSL (1.000 AGL) a sud dell’aeroporto. A sud dell’aeroporto la distanza da mantenere in circuito è standard.

LANCIO PARACADUTISTI IN CORSO

L’aeromobile dei paracadutisti dà comunicazione 2 minuti prima di effettuare il lancio.

Con lancio di paracadutisti in corso, gli atterraggi vengono sospesi e gli aeromobili devono mantenere la posizione in circuito effettuando orbite di 360° con virata esterna al circuito. Se al momento dell’annuncio l’aeromobile si trova in corto finale o finale l’atterraggio è consentito, eventualmente accelerare le operazioni a terra per spegnere il motore il prima possibile.

L’aeromobile dei paracadutisti effettua atterraggi per pista 09 utilizzando il circuito destro. Durante la discesa viene riportato l’ingresso al punto “ALPHA” localizzato approssimativamente a metà del sottovento destro 09 ma ad una quota superiore per la separazione di eventuali traffici. Salvo casi eccezionali, l’aeromobile dei paracadutisti ha solitamente priorità per l’atterraggio.

Con vele al suolo sarà possibile riprendere il circuito di traffico.

PARCHEGGIO

Chiedere istruzioni per radio.

Il parcheggio preferenziale per gli aeromobili non di base è il piazzale che si trova, uscendo dal raccordo BRAVO, dopo la biga a sinistra. Se possibile evitare di parcheggiare nei pressi della zona di rifornimento riservata agli aeromobili della scuola di volo.

DECOLLO

Sabato, domenica e festivi si raccomanda di effettuare chiamata radio per richiedere la messa in moto soprattutto in caso di attività di paracadutismo. In caso di mancata risposta procedere con chiamate all’aria.

Pista preferenziale: 09.

Si sconsiglia di utilizzare la pista 27 con sole basso all’orizzonte, rischio di abbagliamento.

LANCIO PARACADUTISTI IN CORSO

Con lancio di paracadutisti in corso i decolli vengono sospesi. Gli aeromobili al punto attesa 09 devono mantenere la posizione. Gli aeromobili al parcheggio o al punto attesa 27 devono spegnere il motore.